Pensieri sparsi: alla frutta.

Sono davvero arrivata alla frutta. Sono così stanca che non ho neanche la forza di ridere. Oggi ho ordinato degli integratori della Aboca per i periodi di forte stress fisico e mentale, spero mi tirino su, perché così non posso andare avanti. Appena la situazione sarà più vivibile ho in programma un weekend a Roma per distrarmi un po’ e poi quando si potrà viaggiare voglio andare una settimana a Tenerife a staccare la spina da tutto questo. Oggi ho fatto la prima delle due somministrazioni di vaccino, la seconda sarà il 31. Non vedo l’ora di arrivare a fine mese. Così sarò più tranquilla.

Un pensiero su “Pensieri sparsi: alla frutta.

  1. Vorrei dire “beata te” ma mi trattengo per paura che la sfiga mi senta e mi accontenti.
    Io in questo periodo di giornate arancio/rosse e smartworking (o ferie forzate) mi sto facendo 2 palle grandi quanto una casa.
    Lo stress nel mio caso è dovuto alla noia e insoddisfazione, anzichè al superlavoro.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...