Confessioni: tempo da sprecare.

Finalmente è venerdì sera. Ed io sono già a letto. Domani per fortuna non devo lavorare e posso godermi due giorni di meritato riposo. Sono stanca, per tanti aspetti. Il lavoro che non va cone vorrei, il dispiacere nel constatare che qualcuno a cui tengo non ha lo stesso pensiero nei miei confronti, la mancanza di qualcosa che non c’è. Continuo a chiedermi se qualcosa avrei potuto farla in maniera diversa, se avrei dovuto mettere in atto anni fa il proposito di andare via dall’Italia, cosa che non ho fatto per paura di non sapermela cavare. Una paura infondata, ora lo so. E mi resta solo il rimpianto di non avere avuto abbastanza coraggio. Qualcuno da poco mi ha detto che posso farlo ancora. No. Avessi dieci anni di meno avrei potuto provarci, ma ora non posso. O meglio, lo farei se avessi una ottima ragione, come una solida proposta di lavoro. Ma di certo a me non arrivano solide proposte di nessun tipo. Forse ho davvero sbagliato tutto e ho sprecato l’unica vita che ho. E non ho più tempo da sprecare dietro a persone che non meritano, o a situazioni che non valgono.

2 pensieri su “Confessioni: tempo da sprecare.

  1. Questa cosa dell’andare all’esterno non l’ho mai capita.
    L’ho visto fare da qualche laureato/a andato all’estero coi soldi di papy per finire a fare i camerieri (ma anche gran party e trombate fuori dal lavoro).
    Io abito in una zona d’Italia dove il lavoro fortunatamente non manca e non ho mai avuto grossi problemi a cambiare posto.
    Tra l’altro sono stato in un’azienda che si è trasferita di 50-60km e ho visto che anche i miei colleghi (operai un po’ specializzati e impiegati) non hanno fatto poi chissà che fatica. Ogni settimana c’erano un paio di dimissioni.
    Tu stessa hai molto lavoro, quindi anche un’altra azienda nel stesso ramo ha sicuramente molto lavoro.
    Riguardo l’amore, mi dispiace: io non sono disponibile 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

    "Mi piace"

    1. In realtà il mio lavoro all’estero è pagato molto meglio che in Italia, per cui un valido motivo per espatriare sarebbe una miglior gratificazione economica. Non posso entrare nei dettagli di ciò che faccio perché volutamente tengo le notizie sul mio lavoro generiche.
      Se andassi a lavorare nel nord Italia prenderei esattamente quanto prendo qui e la cosa non sarebbe conveniente, considerato poi che il costo della vita è più alto.
      Per l’amore tranquillo, non mi sovveniva il pensiero 😂😂😂😂😂

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...