Georgiche de noartri: raccolto di una notte di mezza estate

Anche le melanzane e i peperoni fioriscono: le prime hanno dei fiori a campana bianco-violacei;

i secondi stanno producendo dei piccoli globi che a breve sbocceranno.

Intanto i pomodori stanno giungendo a maturazione, pian pianino, uno dopo l’altro.

È davvero una grande soddisfazione aver raggiunto questo risultato per me, non essendo io brava con le piante in generale.

11 pensieri su “Georgiche de noartri: raccolto di una notte di mezza estate

  1. Secondo me le hai piantate in ritardo.
    A quest’ora dovrebbero esserci i frutti, non i fiori.
    Il brutto di questo hobby è che sul più bello arrivano parassiti, cimici, bruchi, ecc, a rovinare tutto ☹

    "Mi piace"

    1. Quandp si coltiva qualcosa partendo dal seme, non è che la pianta cresca come vuoi tu. Sebbene io abbia piantato tutti i semi lo stesso giorno, i diversi tipi di piante sono cresciuti ognuno col proprio ritmo. Venendo alle melanzane, si sono sviluppate con molta lentezza, come i peperoni, ma ciò non significa che siano in ritardo. Infatti la raccolta delle melanzane inizia sì d’estate, ma prosegue sino a novembre. Inoltre una volta che i fiori (che la melanzana ha ermafroditi) vengono fecondati (allegazione), per crescere il frutto impiega una decina si giorni. Una crescita davvero rapida, mentre al contrario i pomodori si sviluppano in tempi molto più lunghi, una volta comparso il fiore. Ancora più veloci sono le zucchine, che in 4 o 5 giorno dall’allegazione sono pronte per il raccolto. La difficoltà maggiore ora è che sta benedetta allegazione avvenga…
      Per quanto riguarda parassiti etc, quando e se si presentano ricorro a rimedi naturali, dato che sto cercando di mantenere il mio orto biologico 😊 tipo, con i bruchi di cavolaia ho usato le mie mani e uno stecco di legno per levarli dalle piante di cavoletti, per le formiche che hanno assalito una pianta di melanzana ho usato acqua e aceto per allontanarle e del bicarbonato sulla pianta, oltre che della farina di mais (che a quanto pare per loro è velenosa), per altre situazioni ho usato olio di neem e olio di lino. Poi le controllo tutti i giorni, la mattina prima di amdare al lavoro e la sera al tramonto. Diciamo che quest’hobby mi tiene impegnata.
      Ora dimmi invece, ma tu oggi perché leggi me e non vai a farti un bel giro, dato che ami tanto le escursioni? Visto il periodo staccare la spina e goderti un po’ l’estate ti farebbe bene. Non stare sul letto come me!

      "Mi piace"

      1. Minchia, ma sei una botanica!!!!!
        E’ un hobby che decisamente tiene impegnati e ne vale la pena se uno lo fa appunto come hobby. Perchè se invece lo fai per le zucchine, fai moooolto prima a comprarle. Ho fatto questa esperienza coi peperoncini.
        Per le escursioni fa troppo caldo. Io detesto il caldo.
        E’ una condizione non adatta alla vita umana. Forse può essere ideale per qualche insetto o qualche serpente che vive nel deserto del sahara, ma per me no.
        Ho fatto nemmeno 5 km in bici e sono tornato completamente fradicio, col sudore anche sulle lenti degli occhiali, fradicio, da sentirsi male.
        Anche a parte i piaceri, avrei avuto dei doveri, ma sono rimasto rintanato nell’aria condizionata e ho rimandato tutto a giorni con temperature più umane.
        Magari domani o mercoledi mi prendo un giorno di ferie.
        Preferisco altri periodi dell’anno.

        "Mi piace"

      2. Io preferisco il caldo al freddo, ma ieri era davvero troppo, tanto che alle 5 sono fuggita dal letto per andare al mare a bagnare il mio regale fondoschiena. L’acqua era un piscio, per dirla eufemisticamente, la parte migliore è stato uscirne perché allora si che sentivi sollievo! Oggi il maestrale ci ha risparmiato ulteriore caldo afoso, e le nuvole ci hanno salvato da una certa insolazione.
        Ah le ferie… queste sconosciute! La mia bista paga cita come saldo -8,50001, perciò col cavolo che posso prendermi anche un solo giorno 😢😢

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...