Recensione: “Crimini e farfalle”, di Cristina Cattaneo e Monica Maldarella 19/20

crimini-e-farfalle-928

In questo libro di agevole lettura Cristina Cattaneo e Monica Maldarella affrontano il tema delle scienze naturali applicate alla criminologia. In ogni capitolo viene analizzata una delle discipline protagoniste, raccontando come essa sia connessa all’analisi di una scena del crimine. Il tutto correlato da interessanti immagini di scene del crimine reali. Le discipline analizzate sono: l’antropologia forense, indispensabile quando si ha la necessità di analizzare resti umani ormai schelotrizzati; l’archeologia forense, che utilizza le metodiche di scavo archeologico nell’analisi della scena del crimine; la zoologia forense, importante sia quando si devono distinguere resti umani da resti animali, sia quando si vuole identificare l’origine di tracce presenti su ossa e tessuti, riconducibili all’intervento di qualche specie animale; la botanica forense, che può essere utile nello stabilire una datazione sulla morte di una vittima, o anche dove questa vittima sia stata uccisa, attraverso l’analisi di radici, foglie, pollini; l’entomologia forense, importante nello stabilire quando una vittima sia morta in base allo studio degli insetti che hanno proliferato sulle sue spoglie; l’analisi biologica delle alghe presenti sui resti umani; infine l’applicazione dell’antropologia forense sui viventi.

Ciascun tema viene affrontato con un linguaggio semplice, in grado di raggiungere anche una platea di non esperti. Alla fine della lettura si è più consapevoli di quante discipline entrino in gioco nelle indagini per un omicidio e di quanto importante sia il lavoro di questi esperti nella risoluzione dei casi. Ho comprato questo libro dopo averne già letto uno di Cristina Cattaneo e anche stavolta non sono rimasta delusa.

Un unico suggerimento: se non reggete la vista di ossa, insetti e resti umani, o evitate le immagini, o evitate la lettura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...