Recensione: “Enciclopedia dei mostri giapponesi”, Shigeru Mizuki 6/20

Dello stesso autore dell’Enciclopedia degli spiriti giapponesi, già recensita qualche tempo fa, ecco la più corposa Enciclopedia dei mostri giapponesi. L’opera è ugualmente corredata di un bell’apparato iconografico, come la precedente ogni voce ha una relativa illustrazione. Anche qui le singole voci sono catalogate alfabeticamente e per ognuna viene raccontata una storia correlata, o varianti geografiche della storia.

Se uno pensa che tra le due opere ci siano delle differenze, trattando una di spiriti e l’altra di mostri, beh, resterà deluso. Infatti anche qui troviamo un lungo elenco di “mostri” che in realtà sono le solite trasformazioni di kitsune o tanuki o kappa, spiriti già ben noti a chi avesse letto il primo libro. Può anche capitare di trovare dei doppioni, tanto che alla fine viene da chiedersi il perché di due libri, se alla fine tutto viene ricondotto o spiriti o divinità o fuochi di varia natura. Oggettivamente mi aspettavo qualcosa di diverso. Certamente le storie sono belle, aneddotiche, interessanti per comprendere la cultura popolare giapponese, ma di mostruoso vedo ben poco, se per mostruoso intendo cose come zombie, vampiri, licantropi, mummie etc…, ovvero soggetti tipici dell’immaginario occidentale. Se per mostruoso intendo qualcosa che attira l’attenzione, da mostrare, come da etimologia latina, invece è chiaro che il termine riprende il contenuto.

Lascio il giudizio a chi leggerà entrambi i libri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...