Pensieri sparsi: men are the new women.

Oggi ho parlato con mio cugino di Surfer e del Milanese. Gli ho raccontato a grandi linee della storia del primo, sino alle ultime chattate, e poi di qua to ho saputo del secondo nei giorni scorsi.

Il suo pensiero è stato questo “A noi uomini piace la donna che si fa avanti”. In sostanza per lui gli uomini sono incapaci di prendere in mano la situazione. Andiamo bene, ho pensato io…

Su Surfer mi ha detto che per prendere in mano la situazione avrei dovuto organizzare l’incontro oltremare. Sul Milanese invece ha detto:”Le persone educate che si preoccupano di rispettare la privacy purtroppo non vanno avanti gran che. Prendi quel numero e scrivigli, tanto che può succederti di male? Al massimo non ti risponde”.

Certo che gli uomini sono le nuove donne…

Personalmente sono molto incerta sul da farsi. Surfer mi piace molto da quell’agosto del 2016 in cui parlammo per la prima volta su tinder (incredibile a dirsi, nonostante il come ci siamo conosciuti è sempre stato un perfetto gentiluomo), anche se sparisce per mesi, ancge se ogni volta mi dico mandacelo a quel paese e vai avanti, che tanto non ti si fila. Eppure secondo mio cugino questo suo apparire e sparire è un classico comportamento di chi ha paura di aprirsi. Considerato il dramma che ha vissuto lo capisco, ma non so proprio come superare quella scorza. Non so se mi sento di organizzare un incontro, ho un po’ di paura al riguardo, non tanto per lui, quanto per me.

Sul Milanese sono ancora in fase di valutazione sul da farsi. Penso sia un uomo in gamba, intelligente, serio, timido da morire. Non nascondo che il suo lato timido mi attira. Sono lì lì per dire alla mia collega che vorrei quel numero. Ma ho paura che si adiri, che non gradisca se lo cerco così. Dopotutto non siamo mai stati intimi.

Alla fine mi sto facendo mille seghe mentali e non ho neppure un fidanzato per cui farle, sono messa proprio male! Sarà colpa del raffreddore se vaneggio così. Chiudiamo il sipario per oggi.

5 risposte a "Pensieri sparsi: men are the new women."

  1. Troppe pippe.
    Tu sei quella classica persona che chiama con tono formale, con la voce calma e bassa per mascherare il panico ma che viene percepita come la voce del responsabile H.R. quando ti chiama nel suo ufficio per licenziarti: “mi scuso se disturbo, lungi da me la presunzione di poter violare la tua privacy, ma mi stavo chiedendo se gradiresti uscire con me, se non sono inopportuna” (e lui immagina che dall’altra parte ci sia “Higgins” del telefilm Magnum P.I.) 😀

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...