Pensieri sparsi: frecce.

Argomento del giorno: il Milanese.

Parlando con la collega è venuto fuori che il Milanese è persona molto timida, al punto che con le donne non è uno che si fa avanti. Indi per cui, a meno che io non faccia qualche passo per iniziare a conoscerlo, mai si sognerebbe di contattarmi per primo, qualora ne avesse l’opportunità o l’interesse. Io timida non sono, ma molto titubante sì, in primis perché non so se provare a contattarlo potrebbe essere cosa gradita, in secondo luogo perché la mia richiesta di contatto su linkedin (unico social che mantengo) fluttua in sospeso da un paio di giorni.

La collega ha proposto come soluzione taglia teste quella di procurarmi il suo numero di telefono, ma non sono d’accordo (non trovo giusto avere il numero personale di qualcuno senza averne il consenso), a meno che non gli si chieda in via preventiva se gradisce fornirmelo. E anche qui è da vedere se dice sì o no. La mia collega si è eletta a mio personale Cupido… io non cerco frecce trafiggenti, trapassanti e perforanti, mi basterebbe solo la possibilità di poter conoscere un uomo normale, serio, con cui poter parlare senza dover pensare che a fine giornata voglia una cosa soltanto. Da quel che mi ha detto lei, lui è proprio questo tipo di persona.

Milanese or not Milanese…

15 risposte a "Pensieri sparsi: frecce."

  1. La penso come te sulla privacy delle persone e quindi del conoscere il suo numero di telefono anche se lui non te lo ha dato.
    Però c’è da dire una cosa: tu non lo conosci, non ci perdi nulla a contattarlo.
    Provaci, buttati, al massimo se lui non ti risponderà potrai sempre dire di averci provato.
    Comunque seguo appassionatamente questa storia dal precedente post.
    Facci sapere i prossimi sviluppi 🙂

    "Mi piace"

  2. Ti ringrazio 😊 diciamo che proprio uno sconosciuto non è, però sono quelle conoscenze base che si perdono nei meandri dell’adolescenza. Ho una sua foto del liceo, gliel’avevo scattata chiedendoglielo spudoratamente con le mie amiche, a quei tempi non mi facevo certi problemi 😂

    Piace a 1 persona

      1. L’importante è riderci su. Come dissero in La Verità è che non gli piaci abbastanza: “Alex..io farò una serie infinita di cazzate ma so di essere più vicina all’amore di quanto non lo sia tu” 😜.

        "Mi piace"

      1. Allora scrivigli su LinkedIn:
        Gentilissimo Dott. “Milanese”,
        gradirei proporle un appuntamento per un colloquio al fine di approfondire la reciproca conoscenza.
        E’ disponibile per incontrarci domani al bar nell’orario dell’happy hour?
        In attesa di un tuo gradito riscontro, ti saluto cordialmente. 🙂

        "Mi piace"

Rispondi a Miharu Kudo Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...