Pensieri sparsi: Il silenzio è d’oro.

Non scrivo qui da un po’, non perché avessi chissà quali impegni, ma semplicemente perché attraverso un periodo in cui sento di non aver nulla da dire. Quindi perché parlare se non si ha qualcosa da comunicare?

Ma poi, pensandoci bene, è davvero così? E sì che di cose in questi mesi me ne sono successe, quindi ne avrei da raccontare. Raccontare non equivale a dire qualcosa. Si può raccontare una qualsiasi cosa e allo stesso tempo non dire cosa realmente si pensa al suo riguardo. Interessante pensiero filosofico…

Sto leggendo tanto, ma non sento lo stimolo di recensire. Vivo, ma non dico cosa e come.

A volte veramente il silenzio è d’oro.

Fine della parentesi ciarliera.