Pensieri sparsi: giro di boa.

È stata una settimana pesante, deludente sotto molti punti di vista, ma fortunatamente ripresasi nel finale. Pensavamo che l’affiancamento si avrebbe aiutato per impostate il futuro lavoro, invece ci ha fatto capire come non vogliamo lavorare. Quando hai una certa esperienza e ti vedi trattato come un tirocinante inesperto, un po’ le palle ti girano a elica, anche se le palle non le hai. Fortunatamente ieri pomeriggio abbiamo incontrato colui che sarà il nostro responsabile, per un corso che è finito stasera. Ed ecco un barlume di speranza, la luce in fondo al tunnel: qualcuno che ti dice in quel modo non si lavora, io voglio fare ben altro. Ti spiega cosa vuole creare e tu finalmente ti senti felice ed entusiasta, perché non potevi desiderare di meglio. Ci ha restituito la serenità e la voglia di crescere professionalmente. Così siamo giunti al giro di boa, da lunedì vedremo un altro ambiente, in un’altra città, in un’ora realtà. Speriamo che il vento del confronto spiri alle nostre spalle e ci spinga verso nuovi orizzonti proficui.

P.s. Oggi ho sentito la titolare della pensione di Penny: la signorina gioca con tutti e si diverte, io invece sento da morire la sua mancanza! La mattina mi sveglio attendendo il suo buongiorno e invece c’è il vuoto. Sogno venerdì prossimo, quando la riabbraccerò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...