Pensieri sparsi: vortici vorticosi.

La partenza si avvicina. Da un lato sono in fermento per queste due prime settimane di affiancamento, dall’altro sono preoccupata perché devo lasciare Penny in una pensione per cani; anche se l’educatrice cinofila mi ha assicurato che i cuccioli si adattano subito e l’altro giorno quando l’ho portata per fare conoscenza con il luogo lei giocava felice, io mi sento comunque in colpa, come se la stessi abbandonando. Penso che alla fine soffrirò più io di lei!

In questi giorni mi sono sentita come travolta da un ciclone; tra organizzare questo viaggio e il lavoro per chi mi sostituisce e pensare a come impostare le cose per il futuro, mi sono sentita persa. Però ho avuto anche dei momenti divertenti, come oggi pomeriggio.

Un cliente, un signore di 80 anni molto simpatico e divertente, mi ha raccontato i suoi trascorsi di gioventù in termini di donne; abbiamo passato a ridere i tre quarti d’ora del suo appuntamento in ufficio. E poi mi ha detto una frase che davvero mi ha fatto piacere, qualcosa del tipo “Miharu, tu sei una donna vera. Non solo hai una bella personalità e un bel fisico (non ha visto io mio sovrappeso per fortuna!), ma hai una femminilità che ti rende veramente donna. Ti auguro di trovare un uomo che ti apprezzi”. L’ho ringraziato col cuore, mai nessuno aveva apprezzato così la mia femminilità.

Peccato che i miei fans siano sempre over 75!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...