Confessioni: speranze vane.

Stanotte ho fatto un sogno che al risveglio mi ha lasciato una nuvola di malumore addosso. Ho sognato una persona del mio passato a cui non pensavo da tanto tempo, un uomo per cui ho provato dei sentimenti quando ero adolescente e che poi ho incontrato di nuovo dopo che il mio matrimonio era finito. Il solito uomo del non mi fido più delle donne, non sei tu sono io, che una volta ottenuto l’ottenibile si è dileguato, lasciandomi abbattuta ancora una volta.

Non pensavo a lui da tanto, eppure stanotte ho sognato che lo incontravo di nuovo e di nuovo mi faceva del male. la cosa peggiore è stata che mi sono anche svegliata, ma dopo essermi riaddormentata il sogno è ripreso.

E così ho addosso questo malumore dal risveglio e ripenso a lui, al perché mi ha trattato male allora e al fatto che io continuo a sperare che nelle persone il bene finisca per venire di nuovo a galla.

Ma le speranze nella maggior parte dei casi sono vane e ciò che resta è solo l’amaro in bocca e la sensazione di essere stata trattata non come donna ma come oggetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...