Confessioni: disfatta.

È stato un weekend devastante.
Seguendo il consiglio del medico ho deciso di staccare per due giorni ne ho approfittato per andare a vedere la persona per cui sentivo quel bel feeling… dovevo farlo, dovevo capire se era vero o se era solo l’ennesima illusione della mia testa.
Risultato: mi sono ritrovata davanti un uomo dal cuore d’oro, innamorato di me… ma io niente.
Ci sono rimasta malissimo, per lui e per me.
L’ho fatto soffrire ed ho sofferto nel vederlo star male, al punto da sentirmi molto male.
È stato tremendo, sono tornata a cada totalmente disfatta. Mai mi aveva addolorato così un evento.
E alla fine ho avuto la conferma di ciò che più temevo: non mi innamoro.
Faccio schifo, a me stessa prima di tutto.

4 risposte a "Confessioni: disfatta."

    1. Perché ho fatto del male ad una persona che non lo meritava; perché l’ho illusa che potessi provare qualcos; perché quando poi mi sono ritrovata in sua compagnia dentro sentivo solo il vuoto e vedevo riflesso nei suoi occhi il dolore per aver capito che non provavo nulla per lui, al di fuori di semplice affetto.
      Perché ho pensato al male che avrei potuto patire io ma non a quello che avrebbe patito lui; perché ho dato per scontato che lui non avrebbe provato per me ciò che invece ora prova. Forse sono motivazioni stupide, ma sono queste che mi fanno dire tale affermazione.

      "Mi piace"

      1. L’aver fatto del male ad un’altra persona può dispiacere, può motivarci a comportarci diversamente ma ‘essere uno schifo’ mi pare un po’ estremista. Siamo esseri umani e può accadere di sbagliare, essere confusi, comportarci in maniera irrazionale. Credo che sia importante accettare la nostra umanità. Spingerci al miglioramento ma non pretendere di non sbagliare.

        Piace a 1 persona

  1. Secondo me non sei riuscita a lasciarti andare perché in fondo sapevi che non era una situazione facile… lui (se è quello di cui ci hai parlato) era comunque già impegnato in un altra relazione, da quel che ho capito non abitate neppure vicini… l’amore non si può obbligare ad arrivare…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...