Pensieri sparsi: 2018 di cacca.

Immancabilmente io mi devo ammalare quando meno devo. Successe per il Natale del 2016 ed è successo anche stanotte.
Non vomitavo da anni. Esperienza che sinceramente avrei evitato di ripetere. Aggiungiamo la nausea dalle 4 di stamattina, la dissenteria, i crampi allo stomaco e dulcis in fundo la febbre stasera ed ecco, posso dire di aver iniziato il 2018 veramente in un modo di cacca.
Se il buongiorno si vede dal mattino, non oso pensare come sarà a fine giornata…