Confessioni: la voragine nel cuore.

Scende la sera,cala il silenzio ed il tuo vuoto diventa pesante.
Anche tu Mi hai lasciato, Lo so, non lo volevi. Ma non posso fare a meno di pensare che ora che non ci sei più mi sento molto più sola di prima.
Prima mi bastava guardarti e vedevo nei tuoi occhi tutto il tuo affetto, affetto che mai ho ricevuto da un essere umano. Ora che non ci sei più sento che un affetto così non lo avrò mai da nessun altro, mai più.
Passo il giorno a non cercare di non pensarci, a fare altro, ma ogni tanto rivolgo lo sguardo alla poltrona, o alla tua cesta, che è stata messa via perché vederla vuota era troppo doloroso.
Vorrei tanto poterti accarezzare ancora una volta, dirti che ti voglio bene, sentire il tuo caldo corpicino, il tuo cuore pulsante, le tue zampine che mi avvolgono la mano in un abbraccio, la tua lingua che legga le dita per dimostrarmi il tuo affetto.
Nel mio cuore si è aperta una voragine.
Mi manchi in ogni istante, Patata.
Scusate se posso sembrarvi monotona, se vi do noia con i miei sfoghi, ma questo è il mio piccolo rifugio personale, dove posso sfogarmi e scrivere quello che sento e che penso. Posso farlo solo qui.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...