Surf.

Un’onda,
Vorresti arrivasse,
Regina del mare,
Montante di schiuma.
La senti,
Salir dall’abisso,
Gonfiarsi alle spalle,
Arcuarsi alla cresta.
E gli occhi,
Sinora socchiusi,
protetti dal sole,
La fissano un istante.
Veloce nel riflesso,
Il balzo sulla tavola,
Il fragore del mare,
Il corpo si libra.
Leggero avanzi,
Sinuoso ti muovi,
Rapito dall’acqua,
Libero ora di volare.
Libero.
Sino alla prossima onda.

Una risposta a "Surf."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...